Attività e giochi per bambini di 2 anni

giochi bambini 2 anni

Arrivati ai due anni di età iniziano a muoversi con agilità, a chiaccherare, ad interagire… e il gioco cresce con loro e con noi. Insomma, detto da papà in azione proprio in quelli che molti chiamo (a ragionissima) i terribili 2, io mi tengo pure in allenamento fisico perché certo mi piace correre, ma anche perché seriamente lui mi supera altrimenti sul lanciato in salotto 😉

A 2 anni si è pieni di entusiasmo ed energia, per questo bisogna sempre cercare di stimolare la loro creatività e genuinità, nagari usando semplici oggetti casalinghi, la stanza da gioco, la carta, i pennarelli colorati, le matite colorate, forbici e tanta voglia di condividere momenti indimenticabili con i propri piccoli.

Per questo motivo ho pensato di proporvi una lista di attività che sicuramente adorerete fare insieme ai vostri bambini. Come l’anno scorso per il primo anno, ecco a voi qualche idea testata in casa:

Colorare
Dal foglio bianco al disegno da colorare stampato da internet cercando su Google Immagini (noi lo facciamo assieme ad esempio, navighiamo e stampiamo), ai libri da colorare che hanno pagine da una parte già colorate e dall’altra ci sono solo i disegni dei personaggi in bianco e nero. In questo modo il tuo bimbo avrà già una linea guida dalla quale prendere spunto per poi colorare. Se potete fate assieme a lui il gioco nel quale il bimbo dovrà riconoscere il colore del personaggio da colorare e in seguito dovrà abbinarlo alla matita o ai pennarelli.

Giocare al nascondino
Che bello tornare bimbi e giocare al nascondino! Giocate a nascondino con i piccoli non solo nascondendovi dietro ai mobili o in altre stanze della casa, ma anche sotto le coperte, dietro i peluche. Spronateli a cercarvi o anche a nascondersi. E anche se vi vede amen, noi ci facciamo di quei nascondini anche dietro a tende praticamente trasparenti!

Caccia al tesoro
I bambini di quest’età sono molto curiosi e amano esplorare. Nascondete qualsiasi giocatolo in un posto facilmente raggiungibile e poi iniziate a cercare insieme a lui. Diventa ancora più misterioso e interessante se fate questo gioco aiutandovi con delle torce! Noi in casa usiamo una di quelle a manovella, così siamo sostenibili e lavoriamo pure di manualità.

Il piccolo contadino
Se avete un giardino o se vi piace avere le piante in casa fatevi aiutare dai vostri piccoli per piantare i nuovi fiori o semplicemente per zappare la terra. Esistono mini pale e mini rastrelli in plastica che vi saranno d’aiuto in questo progetto. Quando cresceranno e fioriranno le piante fatelo notare ai bambini, per loro sarà una grande realizzazione vedere i bei risultati del loro lavoro. Noi dal nonno abbiamo l’orto del nonno e quello in versione mini di Nicolò con le sue adorate piantine. E poi questa estate quanto ci siamo divertiti con la pompa dell’acqua?

Cantare e ballare
Ora che il vostro bambino ha iniziato a maneggiare con confidenza le arole, sarà divertente sentirlo cantare soprattutto mentre storpia le parole. Vi consiglio di cercare su YouTube le varie canzoncine per bambini, magari concentratevi su quelle che sono sottotitolate di modo che anche voi potrete cantare insieme a lui e vi sarà anche più facile imparare la canzone stessa. E se siete stonati, amen 😉

Ballare? Il modo migliore e divertente per caricare le proprie energie in casa. Sempre con YouTube sarà facile trovare le canzoni più ritmate e giuste per voi anche con tutorial di ballo (ci sono ad esempio un sacco di video tratti da Just Dance, anche quelli in versione bambina anche se noi adoriamo Livin’ la vida loca con l’avventura sul treno che vi posto qui).

 


Indovina la figurina o il colore o l’oggetto
Una coperta e un set di oggetti nascosti sotto. Alzate la coperta, mostrate per qualche secondo e nascondete, cosa si ricorda?

Puzzle, puzzle, puzzle!
Anche se sono piccoli non temete riusciranno lo stesso a costruire i puzzle! Chiaramente scegliete quei puzzle che hanno i pezzi più grandi e soprattutto quelli che hanno disegnati i personaggi dei cartoni animati preferiti da loro e gli animali, così sarà più facile ricostruire l’immagine.

Nuove parole?
Usate le parole che ripetono da poco o che hanno appena imparato in situazioni diverse. Una volta fatto il gioco delle parole nelle diverse situazioni, ora iniziate a fargli le domande di modo che siano obbligati a usare le parole appena imparate. Facendo così saranno spronati a parlare sempre più correttamente.

LEGO Time!
Ci siamo, papà scatenatevi partendo dai Duplo nelle costruzioni, finalmente il vostro piccolo ha la manalità necessaria per togliere e togliervi le prime soddisfazioni!

Palloncini
I meravigliosi super-colorati palloncini non sono pesanti e non rovineranno gli oggetti in casa. Aiutandovi con della carta semplice o colorata, matita, forbici e quindi anche dei palloncini, potrete costruire dei personaggi/ animaletti volanti.

Questi sono solo alcune idee che mi sono venute in mente e che ho provato in casa. Se anche voi avete bambini di 2 anni e vi piace giocare, sarà divertente e piacevole se vorrete condividere le vostre idee con me o con gli altri neo genitori, scrivendole tutte qui sotto nei commenti!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here