Abbiamo visto Noce di cocco: il piccolo drago, dai libri al film per tutti

Oggi esce al cinema Noce di cocco, il piccolo drago, film che vede protagonista il personaggio degli amatissimi libri illustrati per bambini di Ingo Siegner. Abbiamo avuto la fortuna di poterlo vedere in anteprima (un grazie a Notorius Pictures che lo distribuisce) e ci siamo divertiti un mondo.

Come papà, avendo Nicolò 4 anni, mi faccio sempre mille pensieri sulla scelta dei film da vedere su grande schermo, perché li possa capire, apprezzare e perché possa essere un vero momento di divertimento e svago passato assieme. Oggi per fortuna i cartoni sono tutti fatti a “strati di torta”, cioè hanno messaggi che vengono colti da bambini, ragazzi e adulti a seconda dell’età, ma spesso ci sono scene forti o passaggi narrativi complessi che ovviamente non sai prima di aver visto il film.

Noce di cocco, il piccolo drago, è un film invece con pochi strati di torta ma per questo secondo me azzeccatissimo per bambini dai 4/5 fino a tutte le scuole elementari. I personaggi sono chiari, i cattivi in realtà sono le avversità da affrontare e non dei personaggi veri e propri, i disegni sono chiari e semplificati e la storia lineare ed avventurosa, come ci racconta il trailer.

La storia, senza rivelare troppo ;), è quella di Noce di cocco, piccolo draghetto che non sa ancora volare, che vuole diventare grande, assumersi le sue responsabilità, ma che perde l’erba di fuoco a cui stava facendo la guardia (compito che gli aveva dato il simpaticissimo nonno per farlo crescere). Da lì inizia una serie di peripezie con i suoi amici, un draghetto mangione e una porcospina tenerissima e vispa, per recuperare l’ambita erba.

Perché questa erba, se fa sputare i draghi di fuoco come noce di cocco, in realtà con i draghi mangioni fa ben altro (e son risate) e molte altre cose ancora. Alla fine l’amicizia e l’essere uniti saranno la chiave. Scontato, ma mai nelle piccole cose di ogni giorno, quando anche i più piccoli si sentono soli davanti a problemi che si possono affrontare assieme.

Ci è piaciuto perché è proprio una fiaba di fantasia, semplice da seguire per i bambini e lineare, dove ci si diverte in alcune scene veramente spassose!

I libri di Noce di cocco? Eccoli qui, con le fantastiche illustrazioni che sono state riprese nella resa 3D dei personaggi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here