Home > Blog > news > Coronavirus: aiuti per i genitori – Governativi e Solidarietà Digitale

Coronavirus: aiuti per i genitori – Governativi e Solidarietà Digitale

Un voucher baby-sitter e uno speciale congedo per i genitori sono le decisioni straordinarie che il Governo italiano ha messo in atto per aiutare le famiglie durante la chiusura delle scuole che ha coinvolto milioni di bambini e ragazzi nell’ultimo mese dopo i provvedimenti per il contenimento dell’epidemia di Coronavirus.

coronavirus aiuti ai genitori voucher babysitter congedo

Cosa prevede e come si ottiene il bonus baby sitter?

Il voucher baby-sitter spetta ai genitori di bambini con meno di 12 anni che sono rimasti a casa per la chiusura delle scuole, essi possono richiedere, da lunedì 15 marzo direttamente sul sito dell’INPS, un buono del valore tra 600€ e 1000€ per pagare la baby sitter. Potranno beneficiare di questo provvedimento straordinario operatori sanitari, medici ricercatori e lavoratori autonomi nel contesto dell’assunzione regolare della baby sitter e nella condizione in cui entrambi i genitori lavorino.

Come funziona e a chi spetta il congedo parentale?

Il congedo parentale speciale di 12-15 giorni, invece, potrà essere richiesto da tutti i lavoratori sia dipendenti che autonomi (che non hanno richiesto i voucher baby sitter) e prevede la possibilità di stare a casa con propri figli fino a 12 anni di età, percependo una retribuzione pari al 30% della paga e dell’80-100% per chi dimostra un reddito basso.

Questa misura straordinaria sarà naturalmente prolungabile se la chiusura delle scuole dovesse protrarsi.

coronavirus aiuti ai genitori voucher babysitter congedo speciale

Il ministro del lavoro e delle politiche sociali Nunzia Catalfo, sta preparando nuove norme per aiutare le famiglie in questo momento difficile tra cui ammortizzatori sociali e fondi a cui attingere.

Tutte le novità in merito sembra che saranno chiarite con un nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri lunedì 16 marzo 2020: il decreto #CuraItalia. Puoi seguire le ultime notizie leggendo il sito del Ministero del lavoro cliccando qui, il sito del Governo cliccando qui e il sito dell’INPS qui.

Altri tipi di aiuti alle famiglie italiane: Solidarietà Digitale

Anche tantissime aziende private si sono adoperate per aiutare le famiglie italiane in questo momento di emergenza Coronavirus, mettendo a disposizione di bambini e ragazzi piattaforme online d’intrattenimento per giocare, studiare e leggere.

Vediamo insieme come funziona e come aderire a questa forma di Solidarietà Digitale:

Gruppo Mondadori

coronavirus solidarieta digitale mondadori

Mondadori offre 50.000 abbonamenti gratuiti per tre mesi ai magazine del Gruppo tra cui Focus e Focus Junior, riviste molto amate dai bambini e i ragazzi, oltre ad aver già offerto 10.000 ebook gratuiti (tra cui tantissima narrativa per bambini) scaricabili dal loro store online.

Infinity TV

coronavirus solidarietà digitale infinity

Infinity, la piattaforma di video streaming on demand del Gruppo Mediaset, offre due mesi gratuiti di prova del servizio a chiunque si iscriva tramite il loro sito Infinity cliccando qui. Il catalogo di Infinity comprende: film, cartoni e serie per tutta la famiglia.

Smart Tales

coronavirus solidarietà digitale smart tales

Smart Tales è una libreria di libri interattivi e animati creati da educatori che insegnano le materie STEM (Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) a bambini dai 3 ai 6 anni. Basta scaricare dal proprio store la app Smart Tales – Storie per bimbi e inserire il codice ST2020IT per beneficiare di un abbonamento gratuito della durata di 3 mesi.

Bertoni Editore E-book

coronavirus solidarietà digitale bertoni editore

L’iniziativa della casa editrice prevede che chiunque possa scegliere un titolo dal sito Bertoni Editore cliccando qui e ricevere un libro digitale gratis tra i tanti disponibili (anche per bambin e ragazzi).

Torna a trovarci per maggiori aggiornamenti!